Acquistare cellulare e computer con l’Iva agevolata al 4% anzichè al 22%.

Per sussidi tecnici informatici si intendono “le apparecchiature e i dispositivi basati su tecnologie meccaniche, elettroniche o informatiche, appositamente fabbricati o di comune reperibilità, preposti ad assistere alla riabilitazione, o a facilitare la comunicazione interpersonale, l’elaborazione scritta o grafica, il controllo dell’ambiente e l’accesso alla informazione e alla cultura in quei soggetti per i quali tali funzioni sono impedite o limitate da menomazioni di natura motoria, visiva, uditiva o del linguaggio”.

Come ottenere l’agevolazione?
All’atto dell’acquisto o dell’importazione, gli interessati al beneficio dovranno presentare a chi vende il prodotto la seguente documentazione:

  • copia di un certificato attestante l’invalidità funzionale permanente rilasciato dall’Azienda Sanitaria ASL competente; è valido sia il certificato di invalidità civile che il certificato di handicap; non è prevista la condizione della gravità.
  • specifica prescrizione autorizzativa rilasciata da un medico specialista dell’Azienda Sanitaria ASL di residenza dalla quale risulti il collegamento funzionale fra il sussidio tecnico ed informatico e la menomazione del soggetto beneficiario dell’agevolazione. La prescrizione può essere quindi rilasciata dal settore che già si occupa della fornitura degli ausili, ma anche da altri medici dell’Azienda che seguano direttamente l’interessato. Ad esempio la prescrizione autorizzativa può essere rilasciata anche dal fisiatra di un reparto di riabilitazione, purché questo sia dipendente dall’Azienda Sanitaria ASL.

A.P.I.Ci. Genova Può aiutarti nell’ottenimeto dei documenti e nelle pratiche preso la ASL. 

 

Nell’agevolazione sono inclusi tutti i sussidi che favoriscano l’integrazione e l’autonomia delle persone con disabilità.

Questo non significa che, però, chiunque sia titolare della legge 104 possa acquistare tutti i prodotti che rientrano nei sussidi tecnici e informatici con l’Iva agevolata al 4%. Il beneficio è concesso, infatti, soltanto a chi da quei sussidi tragga un beneficio per la sua autonomia e proprio per questo l’iva agevolata è concessa solo dietro la presentazione di due specifici documenti:

  • la copia del certificato che attesti l’invalidità permanente (è valido sia il certificato di invalidità che quello di handicap, mentre non è richiesta la condizione di gravità dell’articolo 3 comma 3 della legge 104)
  • la prescrizione rilasciata da un medico della ASL che attesti che tra il sussidio tecnico informatico da acquistare e la menomazione del soggetto che lo acquista vi sia un collegamento.

In conclusione

Nel suo caso, quindi, non so se le spetta o meno l’agevolazione dell’Iva al 4% per l’acquisto di un cellulare. Dovrebbe chiedere alla ASL il certificato descritto sopra e se glielo rilasciano allora ha diritto di acquistare con il beneficio descritto.

Contattaci

12 + 10 =

Arriva in Liguria il 5 maggio la Carovana dello Sport Integrato

Per sussidi tecnici informatici si intendono “le apparecchiature e i dispositivi basati su tecnologie meccaniche, elettroniche...

Buona Pasqua 2019 da APICi Associazione Invalidi Civili Genova

Buona Pasqua 2019 da APICi Associazione Invalidi Civili Genova Buona Pasqua 2019 da APICi Associazione Invalidi Civili Genova...

Acquistare cellulare e computer con l’Iva agevolata al 4% anzichè al 22%.

Per sussidi tecnici informatici si intendono “le apparecchiature e i dispositivi basati su tecnologie meccaniche, elettroniche...

Legge 104 esenzione canone Rai per disabili: tutte le novità per il 2019

L'esenzione dal canone Rai potrebbe diventare una delle nuove agevolazioni per i titolari della legge 104 con handicap grave...
Summary
Acquistare cellulare e computer con l’Iva agevolata al 4% anzichè al 22%.
Article Name
Acquistare cellulare e computer con l’Iva agevolata al 4% anzichè al 22%.
Description
Acquistare cellulare e computer con l’Iva agevolata al 4% anzichè al 22%.
Author
Publisher Name
A.Pi.Ci. Genova
Publisher Logo
WhatsApp chat