Cassazione: immigrati in regola hanno diritto alla pensione di invalidità

Crescono i diritti per gli immigrati in regola con il permesso di soggiorno: a questi, infatti, spetta, come ai cittadini italiani, il diritto a ricevere la pensione di invalidità civile nel caso in cui abbiano subito una elevata riduzione della capacità lavorativa e versino in disagiate condizioni di reddito, senza che per ottenere il beneficio sia richiesta la permanenza nel nostro Paese da almeno cinque anni. Ad evidenziarlo è Giovanni D’Agata, componente del Dipartimento Tematico Nazionale “Tutela del Consumatore” di Italia dei Valori e fondatore dello “Sportello dei Diritti”, a seguito della lettura della sentenza numero 4110/2012 dando ragione a una immigrata contro l’Inps che non voleva darle l’assegno.

WhatsApp chat