Falsi invalidi, finti poveri: scoperti 3.400 casi nei primi 6 mesi dell’anno

L’azione della guardia di finanza.Falsi invalidi, finti poveri: scoperti 3.400 casi nei primi 6 mesi dell’anno.

Finti ciechi, falsi invalidi civili o indicati in condizioni di povertà ma con redditi occultati: le truffe allo Stato.

MILANO – Sono oltre 3400 i falsi invalidi e falsi poveri che la Guardia di Finanza ha smascherato in tutta Italia dall’inizio dell’anno. Centinaia, negli ultimi giorni di luglio. Il Nucleo Speciale Spesa Pubblica e Repressione Frodi Comunitarie di Roma ha scoperto 418 italiani residenti all’estero che percepivano indebitamente l’assegno sociale di povertà. I truffatori sono stati tutti denunciati all’Autorità Giudiziaria ed oltre ai 9 milioni di euro di cui è partito il recupero, altri 2,5 milioni saranno risparmiati ogni anno dall’Inps. sono costati alle casse dello Stato oltre 60 milioni di euro.

I CASI– Un dipendente scolastico di Pieve Santo Stefano, Arezzo, a riposo da oltre un mese per un infortunio falsamente certificato dal proprio medico curante, andava, invece, per i boschi a caccia di tartufi con i suoi cani: denunciato con il dottore compiacente. In provincia di Belluno, 10 finti poveri hanno dichiarato redditi inferiori anche per godere di alloggi di edilizia residenziale pubblica, buoni libro e borse di studio per i figli. In provincia di Salerno, un uomo di San Cipriano Picentino è stato arrestato mentre andava a ritirare la pensione di vecchiaia di una donna morta nel 2003

I FALSI CIECHI– A Tolmezzo, un cieco assoluto dal 2005 è stato sorpreso a tagliare la legna per il periodo invernale; un altro falso cieco è stato scoperto a Pisa, mentre senza bastone e senza ausilio del cane, andava a passeggio per la città. Ha truffato lo Stato per oltre 500.000 euro.

Leggi tutto l’articolo http://www.notiziarioitaliano.it/index.php/cronaca/144929-falsi-invalidi-finti-poveri-scoperti-3-400-casi-nei-primi-6-mesi-dell-anno

WhatsApp chat